PNRR, ECCO IL CRUSCOTTO ISTAT-RGS CON GLI INDICATORI DI SOSTENIBILITÀ

l sito dell’Istituto si arricchisce di un nuovo strumento frutto della collaborazione Istat e RGS (Ragioneria generale dello Stato): una dashboard per la navigazione tra missioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e indicatori di benessere e sviluppo. L’utilizzo degli indicatori per monitorare le politiche pubbliche e valutare i progressi verso lo sviluppo sostenibile è ormai parte integrante dei principali documenti della Commissione europea e dei nostri documenti di finanza pubblica.

Il sistema informativo Istat che già include l’allineamento degli indicatori per la misurazione del Bes (Benessere equo e sostenibile) con quelli SDGs (i Sustainable Development Goals dell’Agenda
2030 delle Nazioni Unite) da ora è integrato anche con le sei missioni previste dal PNRR.
Ciò consente un attento monitoraggio delle misure del Piano attraverso gli indicatori di sviluppo sostenibile.
Le definizioni degli importi di spesa assegnati alle singole componenti, misure e sub-misure in cui è articolato il PNRR forniscono attraverso gli indicatori di riferimento una precisa interpretazione dell’andamento degli interventi anche in un’ottica di sostenibilità. Nel dettaglio, le sei Missioni del PNRR, che rappresentano un valore di 191,5 miliardi di euro, sono articolate in 285 sub-misure corrispondenti a 64 indicatori statistici Bes/SDGs.
 
link alla notizia :https://www.istat.it/it/archivio/275128